Reduce da un malaugurato ritiro nel Gran Premio d’Ungheria dello scorso 1° agosto, l’ex campione del mondo Lewis Hamilton ha rivelato di essere ormai pronto a riprendere servizio attivo in McLaren al termine della pausa estiva che ufficialmente si chiuderà venerdì prossimo con la prima sessione di prove libere sul circuito di Spa Francorchamps.

La sosta ci ha permesso di ragionare sulla nostra situazione in campionato – ha spiegato un Hamilton in vena di confessioni ai microfoni del ‘Daily Express’ – inoltre abbiamo avuto il tempo materiale di pensare a come migliorare la vettura. Adesso vogliamo soltanto restare concentrati sulle gare di Spa e Monza, perché è da lì che partirà la nostra riscossa. L’obiettivo è quello di mantenere un ritmo elevato fino alla fine della stagione”.

Va evidenziato che il 25enne driver britannico non aveva accolto con entusiasmo la chiusura delle fabbriche imposta a tutti i teams dalla Federazione all’indomani di Budapest, eppure in McLaren si fa ovviamente affidamento su due tracciati, segnatamente Spa e Monza, in grado di sposarsi perfettamente con la guida funambolica di Hamilton.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Reduce da un malaugurato ritiro nel Gran Premio d’Ungheria dello scorso 1° agosto, l’ex campione del mondo Lewis Hamilton ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/lewis.jpg Lewis Hamilton individua gli obiettivi McLaren nel prosieguo di stagione: “Da Spa in avanti possiamo recuperare terreno”