La McLaren, come avevano annunciato da qualche giorno gli addetti ai lavori, pare la favorita in vista dell’appuntamento di Monza di questo fine settimana. Dopo una prima sessione di prove libere usata per prendere le misure con il tracciato brianzolo, le vetture di Woking hanno preso la ribalta della scena con Lewis Hamilton, voglioso di rivincita dopo Spa, in testa davanti al compagno di team Jenson Button.

Proprio Hamilton è apparso tranquillo appena concluso questo venerdì di lavoro: “Monza è un bel circuito ed il posto intero ha una così grande storia: lo senti davvero non appena oltrepassi i cancelli d’ingresso – ha ammesso ai microfoni – E certamente è un luogo assolutamente stupendo nel quale guidare: le velocità sono incredibili e, quando fai tutto giusto, senti che è semplicemente fantastico. È molto, molto veloce. Inoltre è ingannevole: una mappa della pista la fa sembrare parecchio semplice, ma alla fine è incredibilmente tecnica”.

Dunque Lewis, nonostante venga dall’Inghilterra patria dei motori, apprezza tutto l’insieme di Monza: “È anche ondulata, il che significa che è veramente difficile artigliare quei millesimi finali in un giro veloce – ha aggiunto – E quello è proprio quanto è stato oggi: stiamo cercando di sistemare il bilanciamento e trovare quelle piccole frazioni di tempo. Siamo estremamente vicini. In generale oggi è stata una giornata abbastanza produttiva, e ogni cosa è andata liscia. Speriamo, non siamo in una cattiva posizione, sebbene ci siano ancora cose che possiamo migliorare sulla vettura per domani”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La McLaren, come avevano annunciato da qualche giorno gli addetti ai lavori, pare la favorita in vista dell’appuntamento di Monza […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-070912-hamilton.jpg Lewis Hamilton in testa a fine giornata: “Non siamo messi male”