Le speculazioni su un possibile passaggio in futuro di Lewis Hamilton alla corte della Red Bull continuano a suscitare le reazioni dell’ambiente. L’idea di una coppia costituita dall’inglese e dal Campione del Mondo uscente, il tedesco Sebastian Vettel, stuzzica l’appetito dei sostenitori della scuderia austriaca, che vedrebbe così formarsi una coppia giovane e velocissima.

Tuttavia sino a questo momento si può parlare di un’ipotesi lontana che anche il capo del team Christian Horner definisce alquanto “difficile”.

Inoltre Horner sottolinea la difficoltà che emergerebbe nel gestire due polli nello stesso pollaio: “È complicato prevedere come potresti avere due piloti del calibro di Lewis e Sebastian sotto lo stesso tetto. Potrebbero nascere scintille come abbiamo visto con Fernando Alonso e Lewis (in McLaren nel 2007, ndr)”.

A chi infine gli abbia chiesto, in modo maligno, se non consideri Mark Webber dello stesso livello, ha così risposto: “Assolutamente no. Loro (Vettel e Webber, ndr) sono a differenti passaggi delle rispettive carriere e si completano l’un con l’altro”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Le speculazioni su un possibile passaggio in futuro di Lewis Hamilton alla corte della Red Bull continuano a suscitare le […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-04042011-horner.jpg Lewis Hamilton in Red Bull? Per Christian Horner non è possibile