Lewis Hamilton ha adesso un nuovo manager. Si tratta di Simon Fuller, che attraverso la sua società XIX Entertainment cura già gli interessi di nomi di spicco nel panorama sportivo, come quelli del calciatore David Beckham e del tennista Andy Murray.

Dopo aver deciso di dividere la propria strada professionale dal padre Anthony, nel 2010 il portacolori della McLaren si è occupato in prima persona degli aspetti relativi alla sua carriera.

“Era importante che mi concedessi un po’ di tempo per prendere questa decisione, fondamentale per il mio futuro. Ho parlato con molte compagnie interessate in questi mesi, ma ho capito che Simon Fuller, insieme alla sua squadra della XIX Entertainment, non voleva soltanto farmi diventare un pilota più forte, ma anche condividere le mie ambizioni”.

Proprio Fuller ha aggiunto: “Ho incontrato Lewis e suo padre diverse volte in passato e ho ammirato con orgoglio i suoi successi. Non è soltanto uno dei migliori atleti della sua generazione, ritengo che possa diventare uno dei più grandi di tutti i tempi”.
 
Anthony Hamilton ha accolto con piacere la notizia: “Da quando l’ho conosciuto ho sempre pensato che Simon potesse essere in cima alla lista dei miei sostituiti. Sono contento”.

La XIX Entertainment, nata quest’anno, è partner inoltre di numerose star dello spettacolo internazionale.


Stop&Go Communcation

Lewis Hamilton ha adesso un nuovo manager. Si tratta di Simon Fuller, che attraverso la sua società XIX Entertainment cura […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-140311-05.jpg Lewis Hamilton ha un nuovo manager, Simon Fuller