Sembra non finire il periodo negativo di Lewis Hamilton, che dopo essere nuovamente finito nella bufera per il contatto con Felipe Massa durante il GP di Singapore, ha concluso le libere del Gran Premio del Giappone in 8° posizione. Per l’inglese una prestazione poco convincente, visto soprattutto il distacco dal capoclassifica nonché compagno di squadra Jenson Button, superiore al secondo.

Nonostante l’esito, Hamilton mantiene la tranquillità nel suo racconto: “Suzuka è un tracciato fantastico da guidare, specialmente quando il tempo è così bello come oggi – ha dichiarato – Guardando ai tempi, penso che la Red Bull porti normalmente meno benzina di noi durante le prove di long-run del venerdì, questo è stato spesso il caso nel corso dell’anno, e siamo spesso più vicini in corsa. Credo che il nostro passo sulla lunga distanza, soprattutto sulla vettura di Jenson, sia buono: abbiamo una bella possibilità per essere molto competitivi”.

Comunque Lewis appare fiducioso per l’intero fine settimana: “Inoltre il nostro passo sul singolo giro sembra molto buono – ha precisato in seguito – Effettivamente ritengo che badare alle gomme durante la gara sarà la sfida più grande, a causa del degrado che potrebbe rappresentare un leggero problema per i team. Dopo la seconda sessione di libere, gli stewards stavano guardando ai miei dati dopo che Liuzzi aveva parcheggiato la sua vettura all’uscita della Curva 14, ma ho realizzato un tempo più lento in quel settore e non ho usato il DRS ed il KERS, dunque dovrebbe essere tutto a posto”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Sembra non finire il periodo negativo di Lewis Hamilton, che dopo essere nuovamente finito nella bufera per il contatto con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-071011-hamilton.jpg Lewis Hamilton: “Credo che il nostro passo sulla lunga distanza sia buono”