Lewis Hamilton ha ottenuto il 2° miglior tempo nelle prove libere disputate oggi a Shanghai. Il pilota inglese, nonostante sia rimasto molto vicino alla Red Bull di Sebastian Vettel, non è tuttavia ancora soddisfatto al massimo della sua McLaren.

“Abbiamo vissuto una giornata molto intensa. Nel pomeriggio la vettura non era male, e così sono riuscito a marcare una buona prestazione per non sentendomi del tutto a mio agio”, ha confermato Hamilton.

“Abbiamo infatti sofferto un po’ con il set-up, perché non sembriamo competitivi esattamente come ci aspettavamo alla vigilia: abbiamo bisogno di capire qualche sia il problema, se dovuto agli aggiornamenti introdotti o soltanto a delle regolazioni poco soddisfacenti”, ha aggiunto.

In ogni caso l’iridato 2008 è fiducioso: “Sembra che dalla Malesia abbiamo fatto qualche altro passo avanti, e adesso ci concentreremo su quali novità insistere per il proseguimento del week-end”.


Stop&Go Communcation

Lewis Hamilton ha ottenuto il 2° miglior tempo nelle prove libere disputate oggi a Shanghai. Il pilota inglese, nonostante sia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-140411-04.jpg Lewis Hamilton cerca altri miglioramenti sulla sua McLaren