Rimasto a secco di successi in questo primo scorcio di stagione a differenza del compagno di squadra Jenson Button, due volte sul gradino più alto del podio in Australia e Cina, l’ex iridato Lewis Hamilton ha lasciato intendere di sentirsi ormai pronto a rompere l’incantesimo con l’obiettivo di proseguire la striscia di trionfi momentaneamente interrotta dal Gran Premio di Singapore 2009.

Jenson è un grande pilota e lavorando in McLaren possiamo imparare l’uno dall’altro – ha attaccato il 25enne alfiere della scuderia di Woking – ritengo infatti che i frutti della nostra proficua collaborazione si siano già visti nelle prime quattro gare del Mondiale F.1 2010”.

Hamilton è impaziente di valutare gli effetti delle numerose novità aerodinamiche che verranno introdotte dalla McLaren nel Gran Premio di Spagna in programma a Barcellona il prossimo 9 maggio: “Al Montmelò avremo diversi sviluppi sulla vettura, quindi mi aspetto un ulteriore miglioramento. Dobbiamo concentrarci di più sul ritmo in qualifica, ma nel complesso so di potermi aggiudicare delle vittorie con la MP4-25. Le basi su cui lavorare mi permettono di essere fiducioso, perché i successi arriveranno di conseguenza”.

Non poteva mancare un messaggio agli avversari in vista della cosiddetta stagione europea: “Non ho paura di superare gli altri concorrenti, nei duelli ravvicinati mi sento perfettamente a mio agio e nelle ultime gare credo di averlo dimostrato. A confortarmi è anche l’elevato livello di confidenza nella monoposto”.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Rimasto a secco di successi in questo primo scorcio di stagione a differenza del compagno di squadra Jenson Button, due […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/hamif.jpg Lewis Hamilton assicura: “Tornerò presto alla vittoria”