Due volte in pole-position, due volte terzo al traguardo: la stagione 2012 di Lewis Hamilton, tra Australia e Malesia, è cominciata così. La fame di vittoria dell’inglese non è stata ancora placata, ma il suo ruolino di marcia è complessivamente positivo.

Tutto sommato è stato un week-end positivo”, ha dichiarato il pilota della McLaren tagliato il traguardo di Sepang. “Non sono troppo deluso. Il mio obiettivo per quest’anno è di essere sempre consistente: ci sono riuscito nel 2007 e sto provando a ripetermi”.

“La corsa è stata difficile ma molto affascinante, ricca di eventi: non era facile scegliere il momento adatto per passare alle gomme wet alle intermedie, e forse abbiamo esitato un po’, ma è così che vanno le cose. Non siamo stati perfetti, ma del resto è sempre rischiosa la scelta di montare le slick. In generale abbiamo perso un po’ di tempo nei pit-stop e questo mi ha un po’ tagliato fuori dalla lotta”.

Fra tre settimane, per il Gran Premio della Cina, un nuovo tentativo per riprendersi il gradino più alto del podio: “Voglio fare in modo di essere competitivo in gara esattamente come lo sono in qualifica”, ha aggiunto Hamilton, che non ha mancato di complimentarsi con Fernando Alonso e Sergio Perez, giunti davanti a lui: “Sono stati fantastici”.

Il britannico occupa ora il secondo posto nel Mondiale con 30 punti, alle spalle dello stesso Alonso.


Stop&Go Communcation

Due volte in pole-position, due volte terzo al traguardo: la stagione 2012 di Lewis Hamilton, tra Australia e Malesia, è […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-250312-04.jpg Lewis Hamilton ancora 3°: “Un po’ di esitazione nei cambi gomme”