La prima pole-position della stagione di Formula 1 è andata a un fantastico Lewis Hamilton: il pilota inglese, oggi fortissimo tra le curve di Melbourne, ha messo in evidenza il potenziale della McLaren candidandosi come favorito per la vittoria.

“Il mio primo giro in Q3 è stato quasi incredibile: sarei rimasto sorpreso se qualcuno fosse stato in grado di batterlo”, rivela il campione 2008. “Nel mio ultimo tentativo ho cercato di andare oltre, ma in fondo al rettilineo principale ho frenato un po’ troppo tardi e sono arrivato lungo… Da quel momento ho sperato soltanto che nessuno mi superasse”.

È un Hamilton davvero raggiante quello di questo sabato australiano: “Adoro le qualifiche, specialmente quando tutto va per il verso giusto, le gomme funzionano bene e azzecchi ogni traiettoria. È come il paradiso”.

“Abbiamo dimostrato di non avere solo la macchina più bella della F1 (la MP4-27, insieme alla Marussia, è l’unica senza lo scalino sul muso), ma anche la più veloce!”, ha aggiunto il britannico sulle ali dell’entusiasmo. “Sono davvero orgoglioso della mia squadra. Durante l’inverno abbiamo lavorato incredibilmente sodo, senza mai mollare. Abbiamo attraversato qualche anno impegnativo, ma tutti in questo team voglio vincere ed essere i migliori”.

“Ovviamente la strada in vista di domani è ancora lunga. La gestione dei pneumatici sarà fondamentale, ma siamo nella situazione ideale per un bel Gran Premio”, ha concluso Lewis.


Stop&Go Communcation

La prima pole-position della stagione di Formula 1 è andata a un fantastico Lewis Hamilton: il pilota inglese, oggi fortissimo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-170312-12.jpg Lewis Hamilton al settimo cielo: “Giro incredibile”