Lewis Hamilton non ci sta ed intende cancellare le ultime deludenti prestazioni di Monaco e Montreal. Il pilota della McLaren, con la sua aggressività ai limiti del regolamento, è stato criticato da buona parte degli addetti ai lavori, ma certamente non ribalterà il suo atteggiamento. Nel frattempo il 2° posto nelle libere di Valencia costituiscono un’importante iniezione di fiducia.

L’inglese spiega le difficoltà trovate lungo il tracciato: “Era molto scivoloso oggi in pista – ha ammesso – Nella seconda sessione il grip era un po’ inferiore poiché le nuove gomme Prime erano difficili da portare a regime. Ma una volta montate le Option, è stato più facile guidare e sembravamo disporre di un buon passo”.

Hamilton è convinto che la macchina possa migliorare: “Ci sono molti miglioramenti che possiamo fare sull’auto – ha poi continuato nell’analisi – Dobbiamo lavorare sul bilanciamento; non siamo così tanto distanti da quello ideale, ma potrebbe essere meglio. Ci sono alcune cose che cambieremo stasera per renderlo più stabile. Sembriamo tutti molto vicini al vertice, però siamo sicuramente nella lotta, che è l’aspetto più importante”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Lewis Hamilton non ci sta ed intende cancellare le ultime deludenti prestazioni di Monaco e Montreal. Il pilota della McLaren, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-240611-hamilton-europa.jpg Lewis Hamilton, 2° nelle libere: “Era molto scivoloso oggi in pista”