Nell’ottavo round del Campionato del Mondo di Formula Uno, a Valencia, il pilota della Red Bull Racing e leader del Mondiale, Sebastian Vettel, ha conquistato la settima pole position della stagione e la 22° in carriera, registrando un tempo di 1:36.975 con gli pneumatici PZero Yellow soft. Fino a questo punto dell’anno, la Red Bull Racing è quindi imbattuta in qualifica.
                                              
Il tempo del pilota tedesco è stato di oltre mezzo secondo più veloce della sua pole position del 2010: 1:37.587.
 
Vettel ha utilizzato gli pneumatici PZero White medium per superare il Q1, prima di passare ai più morbidi PZero Yellow soft nel Q2 e nel Q3. In mattinata, Vettel aveva battuto il record dello scorso anno in FP3, stabilendo un tempo di 1:37.258 sui PZero Yellow soft. Nelle prime fasi delle terze prove libere, Vettel è stato il più veloce anche sui PZero White medium.
 
Le qualifiche state caratterizzate da condizioni di asciutto e caldo, con temperature ambientali di 27 gradi centigradi e di 46 gradi per la pista. Nel Q3, Fernando Alonso ha conquistato la pole provvisoria per la Ferrari, prima di essere battuto dal pilota della McLaren Lewis Hamilton ma, a metà dell’ultima manche, a Vettel è bastato il tempo sul giro di 1:36.975, con gli pneumatici PZero Yellow soft, per mettere il sigillo sulla pole.
 
A due minuti dalla fine, Vettel è tornato nuovamente in pista con gli stessi pneumatici soft usati prima, senza migliorare il suo tempo. Cosa che è invece riuscita al suo compagno di squadra, Mark Webber, anche lui sui PZero Yellow soft, che domani scatterà dalla seconda posizione della griglia.
 
Il commento del Direttore Motorsport Pirelli, Paul Hembery: “È stato interessante vedere la velocità relativa delle mescole medium e soft nelle condizioni calde di oggi e con più gomma depositata su questo tracciato piuttosto aggressivo. Ora si nota una differenza di oltre un secondo tra medium e soft, a seconda dei singoli team. Ma, con le temperature elevate che avremo anche domani, e quelle della pista simili a quelle odierne, il vantaggio dei PZero Yellow soft in termini di velocità sarà bilanciato dalla stabilità e dalla durata extra dei PZero White medium. Questo pneumatico si è comportato molto bene nel suo debutto in gara e sarà interessante vedere in che modo i team decideranno di utilizzarlo domani in gara”.


Stop&Go Communcation

Nell’ottavo round del Campionato del Mondo di Formula Uno, a Valencia, il pilota della Red Bull Racing e leader del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-250611-07.jpg Le gomme Pirelli si comportano bene nel caldo valenciano