Il deludente inizio di stagione della Williams (0 punti in 3 gare, non era mai accaduto) ha avuto ripercussioni anche in Borsa, dove la scuderia inglese ha scelto di quotarsi all’inizio di quest’anno.

L’indice di Francoforte ha registrato una perdita di valore delle azioni del 27 per cento, arrivando all’attuale prezzo di 17.69 euro, contro i 24.21 del “debutto” sul mercato.

Per il prossimo round in Turchia sarà fondamentale andare a caccia di qualche punto. “Con i nuovi aggiornamenti al fondo, alle ali e ai freni speriamo di poter guadagnare qualche decimo che ci possa permettere di entrare nella top-ten”, aveva dichiarato alcuni giorni fa il direttore tecnico Sam Michael.

Julian Cottam, consulente di sponsorizzazioni sportive, ha criticato questa scelta del team di Grove: “Non vedo il perché di questa determinazione a quotare l’intero pacchetto azionario, in una fase in cui la Williams è in astinenza di grandi risultati da parecchio tempo”.


Stop&Go Communcation

Il deludente inizio di stagione della Williams (0 punti in 3 gare, non era mai accaduto) ha avuto ripercussioni anche […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-260411-01.jpg Le azioni della Williams perdono il 27% dopo il brutto avvio di stagione