Essendo da diversi anni la prima gara del Mondiale, il Gran Premio d’Australia viene considerato come il primo vero banco di prova da parte dei teams. L’evento – che si disputa dal 1996 sul tracciato dell’Alber Park – ha un accordo con Ecclestone fino al 2015.

Vista l’impennata dei ricavi dalla corsa, il governo ha fatto sapere attraverso il Ministro del Turismo e dei Grandi Eventi Louise Asher di essere interessato a prolungare al più presto il contratto.

L’attuale patto con la FOM prevede una spesa di 50 milioni di dollari, seimila in meno rispetto al 2012 grazie, appunto, all’aumento dei guadagni e al risparmio sui costi di gestione. Non sarà tuttavia facile come sembra; la concorrenza di Sochi, Messico e New Jersey è infatti fortissima.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Essendo da diversi anni la prima gara del Mondiale, il Gran Premio d’Australia viene considerato come il primo vero banco […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/melborne-formula-uno.jpg L’Australia pronta a rinnovare il contratto oltre il 2015