Niki Lauda si scaglia contro il proprio team per l’errore grossolano che ha privato a Lewis Hamilton la vittoria della gara.

Il Gran Premio di Monaco disputato la scorsa domenica ha visto trionfare Nico Rosberg, ma solo grazie al grave errore di strategia della Mercedes, che ha richiamato il pilota inglese ai box per un secondo pit-stop durante la neutralizzazione della gara a causa dell’incidente di Max Verstappen.

“E’ stato straziante per Lewis, per me e per tutta la squadra” ha ammesso Lauda ad Autosport. “Durante la gara si era lamentato delle gomme, ma comunque abbiamo reagito eccessivamente richiamandolo ai box, il che è stato un errore. Mi son scusato con lui a nome del team perché gli abbiamo rovinato la gara”.

Anche Toto Wolff ha ammesso che gli strateghi della casa di Stoccarda hanno commesso un grave errore di valutazione. “Deve essere molto doloroso aver perso in questo modo” ha detto il direttore esecutivo della compagine tedesca, “ma sono sicuro che si riprenderà subito, come ha sempre fatto.”

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Niki Lauda si scaglia contro il proprio team per l’errore grossolano che ha privato a Lewis Hamilton la vittoria della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/f1-lauda-hamilton-26052015-1-1024x683.jpg Lauda: reazione eccessiva del team a Monaco