Nico Rosberg ha espresso il proprio entusiasmo sulle novità tecniche che hanno caratterizzato il regolamento di questa stagione di Formula 1: su tutte l’introduzione dell’ala posteriore mobile e l’arrivo della Pirelli come fornitore di pneumatici, in luogo della Bridgestone.

A dispetto dello scetticismo iniziale, il cosiddetto “Drag Reduction System” ha dato un tocco di pepe in più ai primi tre Gran Premi di questa stagione. Il pilota della Mercedes (che per questa regola ha effettuato sorpassi, ma ne ha anche subiti…), ad Autosport ha dichiarato: “Probabilmente è stata l’idea migliore in assoluto, vero?”.

Rosberg è altrettanto soddisfatto delle gomme Pirelli: “All’inizio erano criticate da tutti, ma stanno rendendo spettacolare questa categoria. È fantastico”.

Nico, 4° classificato a Shanghai, ha quindi sintetizzato il suo pensiero: “La F1 sta facendo un ottimo lavoro. È incredibile quanto siano diventate eccitanti le gare, nessuno sta dicendo che sono noiose. Ci sono sorpassi dappertutto, e questo va messo in risalto. C’è stato un grosso salto di qualità da un anno all’altro”.


Stop&Go Communcation

Nico Rosberg ha espresso il proprio entusiasmo sulle novità tecniche che hanno caratterizzato il regolamento di questa stagione di Formula […]

L’ala posteriore mobile e le gomme Pirelli entusiasmano Nico Rosberg