Nonostante uno sfortunato week-end a Melbourne, la Williams ha mostrato un buon potenziale velocistico per lottare a centro gruppo. Il team inglese è intanto al lavoro per continuare a evolvere la FW33, concentrandosi in particolare una disposizione degli scarichi in stile Red Bull.

Già da qualche settimana, nella factory di Grove, il sistema è allo studio per una possibile introduzione già nel Gran Premio della Cina.

Lo ha confermato il direttore tecnico Sam Michael ad Autosport: “Si tratta di uno step piuttosto significativo, per cui ci auguriamo che possa permetterci di fare un bel salto in griglia”.

“Abbiamo iniziato a lavorarci dopo i test di Valencia, replicando l’idea della Red Bull. Avevamo valutato anche le implementazioni scelte da Renault e Mercedes”.

L’ingegnere australiano ha inoltre spiegato che le caratteristiche progettuali del motore Cosworth hanno un po’ complicato le cose: “Sul nostro propulsore il collettore è situato nella parte restrostante, altrimenti sarebbe stato tutto più facile. Ci abbiamo messo 10 giorni per risolvere questo aspetto, e così non siamo stati pronti per Melbourne”.


Stop&Go Communcation

Nonostante uno sfortunato week-end a Melbourne, la Williams ha mostrato un buon potenziale velocistico per lottare a centro gruppo. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-300311-03.jpg La Williams lavora sugli scarichi in stile Red Bull