Anche i ‘piccoli’ crescono. E’ il caso del team Virgin capitanato dall’eclettico tycoon britannico Richard Branson, già main sponsor dell’imbattibile Brawn Grand Prix nel Mondiale F.1 2009, che introdurrà nel fine settimana del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone un nuovo pacchetto aerodinamico deliberato nelle ultime ore dai tecnici della compagine con sede nel Norfolk.

Finalmente potremo disporre degli aggiornamenti più significativi della stagione in quel di Silverstone – ha confermato il pilota Timo Glock, uomo Toyota fino all’anno scorso – spero quindi di vedere dei progressi già al venerdì, anche perché così facendo il nostro prosieguo di campionato sarebbe più incoraggiante”.

Non meno ottimista il direttore tecnico Nick Wirth, meglio noto come il progettista che ha introdotto la fluidodinamica computazionale in F.1 disegnando interamente al computer la Virgin VR01: “A Silverstone ci aspettiamo di compiere un bel passo avanti in termini di efficienza aerodinamica. Gli ingegneri e i piloti hanno lavorato duramente al simulatore per riuscire a trarre i migliori riferimenti in merito all’individuazione del set-up ideale della vettura, e adesso non ci resta che assaporare il gusto di una nuova sfida proprio nel Gran Premio di casa”.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Anche i ‘piccoli’ crescono. E’ il caso del team Virgin capitanato dall’eclettico tycoon britannico Richard Branson, già main sponsor dell’imbattibile […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/virgins1.jpg La Virgin introdurrà nel Gran Premio di casa a Silverstone un nuovo pacchetto aerodinamico