Come avrete letto sui media nei giorni scorsi, media che forse a volte hanno calcato un po’ troppo la mano nel sensazionalismo, il reclamo sporto dalla McLaren nei confronti di Williams e BMW per la benzina di Interlagos era passato da una timida ricerca di chiarificazione sulle regole della F1 a un disperato tentativo di recuperare con ogni mezzo un mondiale perso sul campo.

 

Bene, la FIA ha confermato ieri, 16 novembre, Raikkonen campione del mondo, respingendo il ricorso presentato dalla McLaren sulle benzine irregolari di Bmw e Williams. La Federazione ha dichiarato ''inammissibile'' il ricorso della scuderia anglo-tedesca.

 

Obiettivamente, dal piglio che aveva preso la situazione, era alquanto improbabile che la FIA potesse sovvertire a tavolino l’ordine del campionato….

 

La Ferrari (fonte ANSA) ha preso atto ovviamente 'con soddisfazione' della decisione della Fia. ''La decisione dell'Ica pone finalmente termine ad una stagione molto intensa, sia in pista che fuori – sottolinea l'AD Ferrari Jean Todt. – Oggi e' stato respinto un ultimo, disperato tentativo di ribaltare il risultato della pista.”

 

La McLaren, dal canto suo, ha ribadito la legittimita' della propria azione legale. ''Non abbiamo ancora avuto modo di leggere le motivazioni della sentenza – ha dichiarato Martin Whitmarsh, presidente della McLaren – ma ci auguriamo che sia stata fatta chiarezza''. ''Come ho sempre detto, Kimi ha meritato il mondiale piloti 2007, e ne' io ne' la McLaren Mercedes abbiamo mai desiderato sottrarglielo'', e' il commento di Hamilton.

Commento personale: se i due fossero stati collegati ad una macchina della verità, il pennino sarebbe finito su Marte… comunque come si suol dire, tutto è bene ciò che finisce bene.

 

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Come avrete letto sui media nei giorni scorsi, media che forse a volte hanno calcato un po’ troppo la mano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/RAIKKONEN_BRASIL1.jpg La sentenza della FIA conferma il titolo a Raikkonen