Secondo Autosport, la Renault e Nico Hulkenberg hanno raggiunto l’accordo per un biennale, con una opzione per il terza anno. La firma arriverà prima del prossimo Gran Premio degli Stati Uniti.

Il pilota tedesco, tuttavia, ha ancora un anno di contratto con la Force India, il che lascia presagire che nel contratto che lega Hulkenberg al team indiano vi sia una clausola rescissoria. Questa clausola, tuttavia, è ancora tutta da interpretare nel dettaglio.

Il sodalizio non è poi così remoto: Hulkenberg è desideroso di cambiare volante e scuderia, mentre la Renault vuole ala sua corte un pilota d’esperienza che sappia guidare il team. La Renault ha anche contattato il driver della Toro Rosso Carlos Sainz, ma la Red Bull ha declinato l’offerta rispondendo che il pilota spagnolo rientra nei piani del team per un progetto a lungo termine.

L’esperienza di Hulkenberg, se messa a frutto, potrà essere fondamentale per aiutare la Renault ad uscire fuori dalle sabbie mobili in cui si è ritrovata in questa stagione, anno del difficile ritorno nel Circus della Formula 1. Hulkenberg, 27 anni, ha debuttato in Formula 1 nel 2010 con la Williams ed ha disputato 111 gran premi, correndo per quattro anni con la Force India e un anno con la Sauber, nel 2013.

Matteo Ferrera


Stop&Go Communcation

Secondo Autosport, la Renault e Nico Hulkenberg hanno raggiunto l’accordo per un biennale, con una opzione per il terza anno. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/10/f1-hulkenberg-forceindia-12102016-1-1024x683.jpg La Renault a caccia di Hulkenberg per il 2017