La Red Bull è pronta ad acquistare il rimanente 50 % della Toro Rosso, fino ad oggi nelle mani di Gerhard Berger. Importante obiettivo imposto dal gran capo Dieter Mateschitz, che dovrà attendere la conferma da parte della FIA. Con il successo a Monza ad opera di Vettel ed il superamento della prova più difficile, cioè di sconfiggere nella generale gli avversari in casa della Red Bull, la Scuderia Toro Rosso ha concluso la stagione 2008 nel migliore dei modi, tale da poter garantire a Berger e Tost la piena fiducia da parte del Capo delle bibite austriaco che ha dichiarato:” Sono davvero contento del lavoro svolto da Berger. E’ grazie a lui che la Toro Rosso potrà lottare per le posizioni di vertice.” La risposta dell’ex Ferrari e Benetton è stata immediata:”Sono entusiasta di poter aiutare Didi, che ha dedicato molto tempo al programma F1 con la riorganizzazione del team.” La felicità contagia il duo austriaco, che potrà contare su un team abbastanza competitivo per la prossima stagione. La scelta piloti si poggia su Buemi e Sato, vista la quasi riconferma di Bourdais. Una totale risposta a chi ancora ha il coraggio di nominare la Toro Rosso: una scuderia di seconda fascia.

Stefano Chinappi

 

 


Stop&Go Communcation

La Red Bull è pronta ad acquistare il rimanente 50 % della Toro Rosso, fino ad oggi nelle mani di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/F128100832.jpg La Red Bull ricompra definitivamente la Toro Rosso: manca solo la conferma da parte della FIA