Seppur in relativo silenzio, la Pure sembra procedere spedita verso la realizzazione del propulsore con cui entrare in Formula 1 nel 2014.

La compagnia fondata da Craig Pollock (ex manager di Jacques Villeneuve ed ex socio della BAR) sarebbe addirittura “in anticipo di sei mesi sulla tabella di marcia”, tanto da essere pronta ad accendere il primo motore al banco a luglio, come rivelato dallo stesso imprenditore scozzese al magazine Speedweek.

Il responsabile del progetto è Gilles Simon, ex motorista Ferrari, che ha accettato l’offerta della Pure dopo aver lavorato presso la FIA.

Pollock ha inoltre rivelato di aver incontrato recentemente Bernie Ecclestone, il quale sarebbe cosciente del fatto che la Pure abbia intenzioni “serie”.

Secondo Pollock, inoltre, con l’avvento delle unità V6 turbo la Pure sarà l’unico motorista indipendente sulla griglia, sostituendo idealmente la Cosworth: “Sono convinto che ci saranno quattro motoristi in F1 nel 2014. Questi sono Renault, Ferrari, Mercedes e Pure”.

Al momento non si hanno comunque notizie di team interessati ad una partnership, ma la Pure è pronta a stilare un report per convincere qualche squadra a firmare un contratto di fornitura.


Stop&Go Communcation

Seppur in relativo silenzio, la Pure sembra procedere spedita verso la realizzazione del propulsore con cui entrare in Formula 1 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-100112-02.jpeg La Pure proverà il primo motore al banco a luglio