I test collettivi sin qui disputati hanno suscitato in alcuni piloti qualche perplessità sulle caratteristiche dei pneumatici Pirelli: fra questi ad esempio Sebastian Vettel, un po’ preoccupato per l’usura che caratterizza le coperture italiane.

Il costruttore milanese, in ogni caso, ha voluto replicare dichiarando in un comunicato: “Il degrado più accentuato viene da una specifica richiesta dei team e degli organizzatori per migliorare lo spettacolo. Questa è una opportunità, non un problema”.

“Va inoltre detto che non abbiamo girato in condizioni ottimali durante le prove ufficiali, sia in fatto di temperature, troppo basse, che di aderenza dell’asfalto. Ci auguriamo che la prosisma settimana a Barcellona la situazione possa consentire a tutti di verificare le reali prestazioni delle nostre gomme”.

“Continueremo a lavorare fianco a fianco delle squadre, prestando grande attenzione alle loro indicazioni”, si legge.


Stop&Go Communcation

I test collettivi sin qui disputati hanno suscitato in alcuni piloti qualche perplessità sulle caratteristiche dei pneumatici Pirelli: fra questi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-020311-03.jpg La Pirelli risponde alle critiche sull’usura delle gomme