Dopo la prestazione incolore di Sepang, la McLaren è andata incontro ad un altro weekend difficile in Bahrain.

Sia per Jenson Button che per Kevin Magnussen la corsa è culminata con un ritiro, dimostrando un netto calo rispetto all’eccitante doppio podio australiano.

“E’ stata una gara difficile” ha commentato Button. “Nonostante il ritiro, però, non possiamo dirci del tutto insoddisfatti, visto che nei primi giri soltanto una macchina era più veloce di noi: la Mercedes. Abbiamo avuto dei duelli molto eccitanti, perciò siamo ancor più dispiaciuti per il ritiro”.

Magnussen si scaglia contro il caldo: “Avevo capito che la gara non sarebbe stata facile sin dal via, dove ho perso ben tre posizioni. Non ho mai avuto ritmo, con nessuna mescola. Il nostro più grande avversario è caldo, avremmo preferito senz’altro temperature fresche. Tornare a Woking a mani vuoti è una delusione, speriamo di fare meglio in Cina”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

In Bahrain la McLaren ha perso l’occasione per riscattare l’amaro GP della Malesia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/L0U0393-1024x682.jpg La notte del Bahrain spegne l’entusiasmo McLaren