La Marussia Virgin ha cambiato i suoi piani in vista dei test prestagionali previsti prima a Jerez de la Frontera a e poi a Barcellona con una doppia sessione. Pat Symonds, Consulente Tecnico del team, aveva annunciato i giorni scorsi come la scuderia puntasse a scendere in pista nei primi test con la vettura dello scorso anno per poi arrivare in Catalunya con il nuovo modello.

Invece adesso la squadra salterà l’esordio del 7 febbraio per arrivare direttamente a Barcellona prima con la monoposto del 2011 e poi con la nuova MR01 in occasione della terza sessione di test: “Abbiamo preso oggi la decisione che non saremo alle prime prove di Jerez dal 7 al 10 febbraio – ha detto John Booth, Team Principal della scuderia – Abbiamo puntato a prendere parte a quel test con la MVR-02 del 2011con lo scopo di fornire a Charles (Pic, ndr) alcuni chilometri di rilievo per assisterlo nella preparazione per la sua stagione di debutto. Questo era stato deciso con l’intenzione di introdurre la nuova macchina, la MR01, a Barcellona due settimane dopo”.

Booth ha voluto mettere in evidenza il progetto, che richiede un po’ di tempo per portarlo avanti: “Come ha affermato pubblicamente il nostro Consulente Tecnico Pat Symonds, la MR01 sarà quasi interamente nuova – ha proseguito nel discorso – La monoposto nuova avrà pure alcuni concetti meccanici interessanti e complessi e ci vuole tempo per noi per familiarizzare con il tutto. Sfortunatamente il nostro programma è slittato e sembra ci siano piccoli punti da sistemare prima di poter ottimizzare il piano per farla scendere in pista”.

Booth quindi non appare preoccupato dal ritardo: “Per questa ragione abbiamo deciso di cominciare i nostri test in circuito presenziando al secondo test di Barcellona con la MVR-02 – ha concluso – Poi abbiamo l’obiettivo di introdurre la MR01 ai test sempre a Barcellona dal 1° marzo. Sebbene ciò non sia l’ideale, e non sia la tabella di marcia che avevamo pianificato per lavorare, svolgeremo almeno alcune importanti prove con la nuova macchina prima dell’Australia e speriamo di guadagnare più tempo costruttivo in pista di quello che avremmo altrimenti raggiunto se avessimo portato fuori in fretta la vettura per il secondo test”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La Marussia Virgin ha cambiato i suoi piani in vista dei test prestagionali previsti prima a Jerez de la Frontera […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-240112-virgin.jpg La Marussia Virgin salterà i primi test di Jerez de la Forntera