La Marussia porterà in pista una sola MR03 nel prossimo Gran Premio di Russia, sedicesimo appuntamento del mondiale F1 2014.

La Scuderia russa, nonostante la presenza di Alexander Rossi a Sochi, ha deciso di portare in pista solo Max Chilton, scegliendo di
far restare ai box la Marussia #17 di Jules Bianchi.

Nonostante le forti pressioni di Bernie Ecclestone, la squadra capitanata da John Booth ha scelto di rispettare la figura di Jules, tenendo ai box quella che sarebbe stata la sua sua vettura per questo week-end di Sochi.

Vi riportiamo il comunicato stampa della Marussia: “Scenderemo in pista con una sola macchina per tutta la durata del prossimo week-end del GP di Sochi, in segno di rispetto per Jules Bianchi, che rimane in ospedale a Yokkaichi, Giappone, in condizioni critiche ma stabili. Abbiamo scritto ai Commissari Sportivi per informarli che abbiamo ritirato la nostra seconda auto.

Ha proseguito: “Nonostante la presenza a Sochi di Alexander Rossi, il pilota ufficiale di riserva per il Gran Premio di Russia, il team sente che mettendo in campo una sola auto, quella di Max Chilton, fa la scelta più appropriata in linea con le le circostanze difficili del fine settimana”.

“L’equipaggio di Jules ha ricostruito la vettura, con quest’ultima che resterà però ai box con la grafica #JB17, questo per dare il proprio support a Jules e a tutta la sua famiglia” ha concluso.

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

La Marussia porterà in pista una sola MR03 nel prossimo Gran Premio di Russia, sedicesimo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/10/BzkJVW5CYAAyZdo.jpg La Marussia schiera una sola vettura a Sochi