Gli appassionati francesi tornano a incrociare le dita: potrebbe esserci una piccola possibilità di rivedere nel calendario un Gran Premio transalpino. In questi giorni il quotidiano Le Journal Du Dimanche ha avanzato l’ipotesi di una futura alternanza con il circuito di Spa-Francorchamps, sulla falsariga di quanto già accade in Germania tra Nurburgring e Hockenheim.

Andre Maes, promoter della gara belga, ha non a caso confermato la notizia: “Ho avuto questa richiesta all’inizio dell’anno da parte della federazione francese. Potrebbe essere un’idea interessante, attendiamo ulteriori sviluppi”. Pure in Belgio, del resto, la situazione finanziaria dell’evento non è del tutto rosea, e questa potrebbe costituire una buona ancora di salvataggio.

Sulla questione si è espresso anche Jean Todt: “Come presidente della FIA non sono direttamente coinvolto nell’organizzazione del GP di Francia, ma come francese mi piacerebbe che ritrovasse collocazione nel Mondiale”.

“So che tante persone stanno cercando di trovare una buona soluzione, anche al Governo, ma per adesso sta a loro risolvere il problema. Se poi ci sarà l’opportunità di dare il nostro aiuto, lo faremo. Ho sentito della possibilità di una alternanza, seppur soltanto in maniera informale. Non posso quindi dire di più”.

Francois Fillon, primo ministro a Parigi, avrebbe inoltre cercato l’appoggio “politico” del team Renault.

I ben informati sostengono che la location più accreditata come nuova sede della corsa sarebbe Le Castellet, che nel 1990 cedette il testimone a Magny-Cours (esclusa a fine 2008). Il tracciato del Paul Ricard, divenuto poi famoso come pista dedicata ai test privati, gode del benestare di Bernie Ecclestone: “È senza dubbio uno dei migliori impianti in circolazione e sarei molto contento di poter tornare in Francia, se ci fossero le possibilità economiche”.


Stop&Go Communcation

Gli appassionati francesi tornano a incrociare le dita: potrebbe esserci una piccola possibilità di rivedere nel calendario un Gran Premio […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-070611-02.jpg La Francia ci prova: alternanza con Spa per tornare nel calendario?