La Force India ha deciso: sarà Adrian Sutil il secondo pilota scelto per disputare la stagione 2013. Si conclude così una “telenovela” durata diversi mesi, con il driver tedesco riuscito a riconquistare lo stesso sedile che aveva perso alla fine del 2011.

“Sono contento di rientrare in Formula 1, sopratutto con una squadra che conosco così bene. Voglio ringraziare la Force India per avermi dato questa seconda chance. Dopo il periodo di lontananza sono ancora più determinato a raggiungere i miei obiettivi in Formula 1”, ha commentato Sutil.

Il suo ritorno al volante è avvenuto la scorsa settimana nei test di Barcellona, i cui risultati sono stati decisivi per convincere la scuderia di Silverstone a puntare di nuovo su di lui. “Sembrava quasi che non avessi mai smesso”, ha raccontato il 30enne teutonico, che girerà nelle giornate di domani e dopodomani. “Guidare mi è sembrato facile e in fretta ho ritrovato il limite”.

“Ora il mio obiettivo è di trarre il massimo dalle ultime prove di questa settimana, lavorare al simulatore e presentarmi a Melbourne al meglio”.

In Force India si ricompone quindi la coppia del 2011, con Sutil al fianco di Paul Di Resta. Niente da fare quindi per Jules Bianchi, “bruciato” in volante per il posto da titolare. Il francese, prestato dalla Ferrari, potrebbe proseguire come collaudatore anche se mancano conferme in merito.

“Non è stato facile prendere una decisione”, ha ammesso il patron Vijay Mallya, “ma alla fine abbiamo ritenuto che l’esperienza di Adrian e il suo legame storico con il team lo rendessero più adatto. Per qanto riguarda Jules Bianchi, ci ha davvero impressionato con le sue prestazioni e la sua professionalità: speriamo di poter continuare insieme a lui quest’anno per farlo crescere”.


Stop&Go Communcation

La Force India ha deciso: sarà Adrian Sutil il secondo pilota scelto per disputare la stagione 2013. Si conclude così […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/f1-280213-02.jpg La Force India ha scelto Adrian Sutil: il tedesco torna a correre in Formula 1