I commissari non fanno sconti alla HRT: Pedro de la Rosa e Narain Karthikeyan, rimasti fuori dal 107 per cento del miglior crono in Q1, non hanno ottenuto la deroga richiesta dalla squadra per partecipare alla gara di domani a Melbourne.

“Gli stewards, dopo aver considerato tutte le informazioni rilevanti, hanno deciso di non consentire a entrambe le vetture di prendere parte alla corsa”, si legge nella breve nota ufficiale diffusa dalla FIA.

“Abbiamo fatto tutto il possibile”, ha dichiarato de la Rosa. Il pilota spagnolo, dopo aver salto le libere di ieri mattina, ha percorso i primi giri con la F112 solo nel turno pomeridiano. “Sono state giornate molto impegnative per noi, ma abbiamo un grande margine di miglioramento. Basta solo un po’ di pazienza”.

Nonostante ciò, de la Rosa è riuscito a precedere il compagno di box per circa un decimo e mezzo.

“Sapevamo che sarebbe stata dura, ma al di là di tutto ciò che ci è mancato sono i chilometri nel precampionato”, ha sottolineato l’indiano, che ha vissuto lo stesso copione di dodici mesi fa.

Il team principal della HRT, Luis Perez-Sala, ha commentato: “È ovvio che ci resta tanto lavoro da fare e non sia andata come volevamo, ma ci sono anche degli aspetti positivi. Abbiamo risolto alcuni problemi incontrati ieri e individuato i nostri punti deboli. Ora possiamo cercare una soluzione”.

Il tempo, però, stringe: il Gran Premio della Malesia si svolgerà già nel prossimo week-end.


Stop&Go Communcation

I commissari non fanno sconti alla HRT: Pedro de la Rosa e Narain Karthikeyan, rimasti fuori dal 107 per cento […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-170312-10.jpg La FIA non ammette le HRT al via della gara di domani