La Federazione Internazionale ha pubblicato il verdetto relativo alla riunione straordinaria del Consiglio Mondiale, tenutasi a Parigi lo scorso 29 aprile, incentrato sulla penalizzazione con condizionale inflitta alla McLaren, che sarà applicata soltanto nel caso in cui dovessero emergere nuovi elementi compromettenti o nell’eventualità di una reiterazione del comportamento da parte degli uomini della scuderia di Woking.   

Così riporta il verdetto emesso dalla FIA: “Martin Whitmarsh, il team principal del team McLaren F.1, ha assicurato ai membri del Consiglio Mondiale che in seguito all’atteggiamento di Melbourne si è registrato un netto cambio di direzione all’interno della squadra inglese, pertanto una condotta del genere non si ripeterà in futuro”.  

La FIA ha inoltre fatto sapere di avere particolarmente gradito il licenziamento in tronco del direttore sportivo Dave Ryan, ritenuto il vero responsabile delle dichiarazioni mendaci rilasciate dal campione del mondo in carica Lewis Hamilton ai commissari di gara dopo l’episodio dello scambio di posizioni con Jarno Trulli nelle fasi finali del Gran Premio d’Australia.

Il coinvolgimento del team McLaren nel caso spy story, scoppiato nell’estate del 2007, è stato valutato come un’aggravante dai membri del Consiglio Mondiale, anche se la squalifica di tre Gran Premi difficilmente diverrà effettiva.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

La Federazione Internazionale ha pubblicato il verdetto relativo alla riunione straordinaria del Consiglio Mondiale, tenutasi a Parigi lo scorso 29 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/mclar6.jpg La FIA ha reso noto il verdetto di Parigi sul team McLaren