E’ stato approvato oggi il piano della Pirelli per poter sviluppare al meglio le nuove gomme per il 2017 durante questa stagione.

Il World Motor Sport Council ha modificato le regole per consentire al gommista italiano di disporre di più giorni possibili per testare le proprie coperture in vista del prossimo anno, quando entreranno in vigore i nuovi regolamenti per la Formula 1.

Non saranno più 12 ma ben 25 i giorni di test che l’azienda tricolore avrà  a disposizione per poter provare i nuovi pneumatici (in un periodo di tre anni) con le attuali vetture, con l’autorizzazione della FIA di poter utilizzare le gomme prototipo nella misura attuale e sulle monoposto del 2013 o del 2014, ma solamente per quest’anno.

Sono attualmente cinque le squadre che hanno dato la loro disponibilità di concedere le proprie vetture del 2015 per le prove, tra cui Ferrari, Force India, Mercedes, Red Bull e una delle due McLaren o delle due Williams.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

E’ stato approvato oggi il piano della Pirelli per poter sviluppare al meglio le nuove gomme per il 2017 durante […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/04/f1-pirelli-sakhir-20042016-1-1024x683.jpg La FIA approva il piano Pirelli per i test sulle gomme del 2017