La conferma di Mark Webber anche per la stagione 2013 al volante della Red Bull ha spento ogni rumour riguardante un possibile passaggio dell’australiano alla Ferrari. E proprio la scuderia di Maranello non si è lasciata sfuggire l’occasione per controbattere a tutti coloro che avevano messo in circolo indiscrezioni che invece non sono state confermate dalla realtà dei fatti.

Attraverso la rubrica “Il Grillo Rampante”, la Rossa ha espresso il suo pensiero: “La “silly season”, come gli inglesi definiscono la stagione delle voci che si rincorrono sui trasferimenti dei piloti (e degli sportivi in generale), è ormai al suo culmine – si legge sul sito – È normale che si raggiungano anche vette elevatissime, forse complice anche il caldo torrido di queste settimane in Italia o la pioggia incessante che cade Oltremanica, nello sforzo di stabilire chi sarà a fianco di Fernando Alonso nel box della Ferrari nella stagione 2013”.

In Ferrari si risponde in modo piccato alla vicenda Massa, il cui futuro verrà deciso più avanti: “A Maranello non c’è nessuna fretta di decidere, questo è un dato di fatto – prosegue – Ieri qualcuno ha visto svanire alcune delle certezze assolute degli ultimi mesi, quella relativa all’arrivo di Webber. Ora la voce più accreditata dà per scontata la conferma di Felipe, spesso promossa da chi, non più tardi di un paio di mesi fa, giudicava il brasiliano non soltanto fuori gioco per il 2013 ma ormai in procinto di essere sostituito già nel corso di questa stagione. Poi fioriscono supposizioni varie ed eventuali, con una lista di nomi che potrebbe coprire tutte le lettere dell’alfabeto, peraltro un classico per la Ferrari. In realtà una lettera, la zeta, sembra destinata a restare scoperta: già, ci manca soltanto Zorro…”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La conferma di Mark Webber anche per la stagione 2013 al volante della Red Bull ha spento ogni rumour riguardante […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-110712-massa.jpg La Ferrari sull’intrigo svanito Massa-Webber: “La stagione dei rumours sta finendo”