Dopo il ricordo da parte di alcuni piloti di Formula 1 nei confronti di Dan Wheldon, il 33enne britannico morto durante l’ultima prova di IndyCar a Las Vegas, anche la Ferrari si è voluta aggiungere al coro di saluti che è emerso da tutto il mondo dei Motori. Una morte terribile che ha lasciato l’ambiente davvero con le lacrime agli occhi dinanzi alle immagini della sua vettura fra le fiamme.

Il primo a parlare è stato Stefano Domenicali, Team Principal della Rossa: “Certe immagini ci fanno ricordare quanto sia sempre pericoloso l’automobilismo sportivo: la morte è sempre in agguato – ha detto – Allo stesso tempo, dobbiamo riconoscere e apprezzare ancora di più gli sforzi che sono stati fatti in questi anni per aumentare il livello di sicurezza delle vetture e dei circuiti in Formula 1: il rischio non può essere cancellato ma può essere ridotto e dobbiamo essere grati alla Federazione Internazionale dell’Auto per il suo continuo impegno su questo fronte e, forse ancora più importante, su quello della sicurezza stradale”.

Anche Felipe Massa, appena sbarcato a Parigi, ha fornito il suo ricordo: “È una notizia terribile – ha affermato – Avevo conosciuto Dan nel 2004, quando partecipò alla 500 Miglia di Granja Viana: era stato invitato da Tony Kanaan, che corre anche lui nella IndyCar: insieme a Rubens Barrichello vinsero sia quell’anno che quello successivo. Mi fece un’ottima impressione come persona e mi dispiace tantissimo per la sua scomparsa: alla moglie e ai due figlioletti vanno tutte le mie condoglianze”.

Nel frattempo oggi erano in tanti gli uomini e le donne della Ferrari di ieri e di oggi, fra cui lo stesso Domenicali, che si erano radunati alla Parrocchia della Sacra Famiglia di Modena per dare l’ultimo saluto a Pasquale Danza, uno degli addetti alla logistica della Scuderia, scomparso sabato scorso. Poche parole ma tanti abbracci che facevano condividere fra tutti il dolore per la morte di una persona buona, appassionata e che amava il suo lavoro e la Ferrari.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Dopo il ricordo da parte di alcuni piloti di Formula 1 nei confronti di Dan Wheldon, il 33enne britannico morto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-181011-danza.jpg La Ferrari ricorda Dan Wheldon e Pasquale Danza, addetto Ferrari