L’incidente che domenica ha messo fuori gioco Felipe Massa al Gran Premio di Monaco è stato provocato dal cedimento di una sospensione. A confermarlo ufficialmente è stata la stessa Ferrari, dopo le analisi compiute sui dati della telemetria e sulle componenti della monoposto.

“I responsi hanno avvalorato le prime impressioni dello staff tecnico, confermando come causa dell’incidente la rottura di un elemento della sospensione anteriore sinistra”, si legge in un comunicato diffuso dal team di Maranello.

Il pilota brasiliano è andato a sbattere alla curva St.Devote al 29esimo giro, dopo aver impattato contro il guard-rail interno. La dinamica è stata pressoché identica al crash nelle prove libere del sabato mattina, ma in questo caso la Ferrari ha escluso cause tecniche.

“La notizia più bella arrivata dal fine settimana di Montecarlo è che Felipe sta bene”, ha commentato il responsabile della squadra Stefano Domenicali.

“Due incidenti importanti, a poco più di ventiquattr’ore di distanza l’uno dell’altro, hanno portato solo un po’ di indolenzimento. Fortunatamente non ci sono state altre conseguenze fisiche”.


Stop&Go Communcation

L’incidente che ha messo fuori gioco Felipe Massa al GP di Monaco è stato provocato dal cedimento di una sospensione. A confermarlo è stata la stessa Ferrari.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/f1-ferrari-massa-280513-01.jpg La Ferrari conferma: un cedimento la causa del ko di Massa