Nonostante la doppietta messa a segno all'apertura del Mondiale in Bahrain, si torna a parlare della possibilità che la Ferrari sia al lavoro su una versione "B" della F10, che rappresenterebbe un consistente passo avanti rispetto all'attuale modello. Il team del Cavallino starebbe mettendo a punto un diffusore ancora più estremo, tale da non essere compatibile con la configurazione del telaio utilizzata sino a qui.

Non si conosco tuttavia i tempi di una possibile messa in campo della nuova macchina, ma è abbastanza facile presumere che non possa avvenire almeno fino all'inizio della fase europea del calendario, che scatterà con il Gran Premio di Spagna a maggio.

Più urgente invece la necessità di migliorare lo smaltimento del calore della monoposto, come dimostrato dal doppio cambio di motore precauzionale per Fernando Alonso e Felipe Massa dopo le qualifiche. "Le temperature dei propulsori sono il risultato dell'aerodinamica, ci dobbiamo lavorare per evitare in futuro le stesse problematiche", ha dichiarato il direttore sportivo Stefano Domenicali.


Stop&Go Communcation

Nonostante la doppietta messa a segno all'apertura del Mondiale in Bahrain, si torna a parlare della possibilità che la Ferrari […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-170310-01.jpg La Ferrari al lavoro su una versione “B” della F10, pronta per ospitare un diffusore ancora più avanzato?