La Corte Suprema ha autorizzato lo svolgimento del Gran Premio di India 2013.

La corsa era stata messa in dubbio da una petizione mossa contro gli organizzatori, che non avrebbero pagato l’Entertainment Tax;la chiusura dei tribunali nei fine settimana, però, non ha permesso di giudicare il caso.

Alla base della questione ci sarebbe la richiesta del tribunale di pagamento per le scorse due edizioni della suddetta tassa, nonostante questa fosse stata cancellata prima di ottobre 2011.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

La Corte Suprema ha autorizzato lo svolgimento del Gran Premio di India 2013. La corsa era stata messa in dubbio […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/RB_INd-1024x703.jpg La Corte Suprema conferma il GP d’India