In anticipo sui tempi, l’avevamo “scoperta” già ieri. Oggi in ogni caso la Caterham ha svelato ufficialmente la sua nuova CT01, prima monoposto del 2012 a essere mostrata al pubblico.

A colpire l’attenzione dei fans è stata da subito la curiosa forma del musetto, paragonato dai fans a una papera o, addirittura, ad un ornitorinco, e con un netto scalino dove è situato il punto di attacco delle sospensioni. Il progettista Mike Gascoyne sull’argomento ha raccontato: “Le regole hanno modificato il limite di altezza del muso per assicurare che non sia troppo elevato. La nostra sfida è quella di poter avere un telaio che sia il più alto possibile per permettere il passaggio di aria sotto la scocca, e quella che vedete è la soluzione ai cui siamo arrivati. Essendo la prima vettura uscita fuori, ovviamente, si è acceso un bel dibattito, ma credo che sarà così per la maggioranza degli avversari”.
 
Lo sviluppo della CT01 è avanzato senza difficoltà, rivela Gascoyne, e si è concentrato sul miglioramento a livello aerodinamico. L’evoluzione rispetto alla precedente Lotus T128 è evidente.

“La macchina sarà pronta per i primi test a Jerez, il 7 febbraio. Penso sarà più competitiva, siamo ansiosi di vederla in azione e dimostrare che i tempi ci daranno ragione. Adesso abbiamo uno staff stabile sotto la guida del direttore tecnico Mark Smith, e possiamo affrontare un passo in avanti”.

L’abolizione del doppio diffusore si prefigura vantaggiosa per la scuderia anglo-malese, così come l’adozione del KERS: “Il non averlo, alla fine dello scorso anno, ci ha messo in difficoltà nel lottare con i team di metà schieramento, sia in qualifica che in gara. È un motivo in più per essere fiduciosi”, sottolinea Gascoyne.

Dopo aver concluso per due volte al 10° posto nel Mondiale (battendo le rivali Virgin e HRT), la Caterham ha ambizioni maggiori: “Credo sia il momento di puntare a qualcosa di più. Vediamo cosa succederà in pista”.


Stop&Go Communcation

In anticipo sui tempi, l’avevamo “scoperta” già ieri. Oggi in ogni caso la Caterham ha svelato ufficialmente la sua nuova […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-260112-01.jpg La Caterham presenta la CT01: “Ansiosi di vederla in pista”