La Caterham ha confermato che Kamui Kobayashi sarà ai nastri di partenza del prossimo GP di Abu Dhabi, ultimo appuntamento di questa stagione F1 2014.

L’ex Sauber, già titolare durante questo campionato, ha ottenuto il via libera da parte della dirigenza della Caterham nella mattinata di oggi, confermando che prenderà tra le mani una
delle due CT-05 allo Yas Marina Circuit. Per Kamui si tratta di una bella rivincita dopo le polemiche di Sochi.

Ecco le parole di Kobayashi:  “Le ultime settimane non sono state per nulla facili e sarà bello poter ritornare in macchina e lavorare di nuovo insieme al team. Ci tengo anche a ringraziare tutti i fan per il supporto che ci hanno dato in questi giorni. E questo ci carica molto, perché stiamo lavorando duro e non ci arrendiamo”.

“Meritiamo di correre ad Abu Dhabi e il progetto del crowdfunding ci ha dato una mano incredibile. Ora sta a noi dare il meglio nel weekend di gara e mostrare di cosa siamo capaci” ha concluso.

Non è ancora chiaro, invece, che prenderà il posto di Marcuss Ericcson: nonostante un contratto da terzo pilota firmato da Roberto Merhi prima del GP d’Italia, Finnbar O’Connell vorrebbe affidare la seconda CT-05 a Max Chilton, ex pilota della Marussia rimasto a piedi dopo il fallimento della Scuderia russa.

L’inglese porterebbe a Leafield una serie di sponsor quanto mai graditi all’attuale dirigenza della Scuderia malese. Ne sapremo certamente di più nei prossimi giorni.

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

La Caterham ha confermato che Kamui Kobayashi sarà ai […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/Photo4srl_649687.jpg La Caterham conferma Kobayashi per il GP di Abu Dhabi. Chilton o Merhi per il secondo sedile