La Caterham ha vissuto un weekend a Shanghai che si può dire altalenante, perché da una parte Vitaly Petrov è riuscito a concludere la prova senza troppi patemi, giungendo davanti alle vetture degli altri team in fondo allo schieramento, invece Heikki Kovalainen è stato molto bravo a battagliare anche con le Toro Rosso, sebbene poi si sia classificato a 3 giri di distacco per problemi sulla sua vettura.

Non c’è comunque tempo per fermarsi a pensare dal momento che domenica arriva Sakhir: “Il Bahrain è dove ho fatto il mio debutto in Formula 1 nel 2010, quindi è una pista che significa molto per me – ha detto Petrov – Ho avuto un grande supporto quando ho corso l’ultima volta qui e sono sicuro che sarà lo stesso quest’anno con la Caterham F1 Team. Dal punto di vista dei piloti è un tracciato abbastanza tecnico ed uno dove hai bisogno di avere davvero un buon bilanciamento e fare in modo di attaccare ogni curva per ottenere i migliori tempi sul giro. Quello è particolarmente vero nell’ultimo settore e se compi quello nel modo giusto puoi recuperare molto tempo. La sabbia darà fastidio a tutti allo stesso modo, e sarà interessante il sabato vedere quanto tardi tutti scenderanno in pista per il giro nella Q1”.

Per quanto riguarda Kovalainen, la sua speranza è di riscattare la gara sfortunata di Shanghai: “Il Bahrain è un altro di quei tipici circuiti moderni – ha affermato ai media – Non ha nessuna particolare curva impegnativa e puoi spingere a fondo per la maggior parte del giro, specialmente sui cordoli che sono abbastanza facili per le vetture. Siccome la superficie della pista è gommata in livelli di grip che migliorano vertiginosamente, si vedranno i crono scendere velocemente durante il weekend, e ciò significa che devi essere pronto per le qualifiche, per fare in modo di ottenere il massimo dalla sessione. Le alte temperature ambientali e la natura della pista significa che dovremo spendere molto delle prove libere del venerdì a gestire il raffreddamento dei freni ed il degrado delle gomme”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La Caterham ha vissuto un weekend a Shanghai che si può dire altalenante, perché da una parte Vitaly Petrov è […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-170412-caterham.jpg La Caterham alla ricerca di migliori prestazioni per il prossimo weekend