L’inizio di stagione non è stato all’altezza delle aspettative, ma niente è perduto.

A spronare la Ferrari ci pensa Kimi Raikkonen, fresco reduce, come tutto il team, dalla brutta gara del Bahrain: “Sulla carta era la pista più difficile per noi, ma a breve arriveranno aggiornamenti sulla macchina, speriamo di migliorare. Sappiamo quello che c’è da fare, tutti si stanno impegnando al massimo, ma ci vuole del tempo. Non siamo degli stupidi, abbiamo delle buone idee su cui lavorare”, ha dichiarato il pilota finlandese, in risposta alle molte critiche subite dalla scuderia di Maranello.

“Ho fiducia nei ragazzi, tutte le squadre incontrano momenti difficili, ma so che ne verremo fuori bene. Penso che già in Bahrain abbiamo migliorato la macchina, mi sentivo più a mio agio, anche se guardando al risultato finale non si direbbe. Sono sicuro che nella prossima gara faremo meglio”.

Federico Fadda


Stop&Go Communcation

Metabolizzata la pessima prova in Bahrain, il finlandese non ci sta e difende il team dalle forti critiche.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/Raikkonen02.jpg La carica di Raikkonen: “In Ferrari non siamo stupidi”