Per la prima volta Kimi Raikkonen ha ammesso ieri la possibilità di poter lasciare la Ferrari alla fine di questa stagione. Indicato a più riprese come intenzionato a cimentarsi nei rally a tempo pieno, il finlandese ha in realtà fatto capire di voler rimanere in Formula 1 ancora a lungo.

"Se per qualche ragione non dovessi rimanere alla Ferrari, so di poter trovare un sedile in un altro team", ha dichiarato ai microfoni del quotidiano Daily Telegraph. "Non sarebbe un problema". Le parole dell'iridato 2007 arrivano nel momento in cui viene dato per certo il matrimonio tra il Cavallino e Fernando Alonso, in attesa solo di essere confermato ufficialmente.

Con l'arrivo dello spagnolo sarebbe con ogni probabilità proprio Raikkonen a doversi fare da parte, si presume con una risoluzione amichevole del contratto in scadenza alla fine del 2010. "Sono ancora troppo giovane per ritirarmi. Ho un accordo con la Ferrari anche per l'anno prossimo. Se non volessi continuare a gareggiare, non avrei firmato…".

Quale potrebbe essere la destinazione alternativa di "Iceman"? I rumors parlano di un possibile scambio con la Renault, anche considerando la stima espressa più volta dal managing director Flavio Briatore al corridore finnico, ma c'è chi non esclude un clamoroso ritorno in McLaren (dove Kimi ha militato dal 2002 al 2006) in sostituzione del connazionale Heikki Kovalainen, le cui quotazioni a Woking appaiono in ribasso.


Stop&Go Communcation

Per la prima volta Kimi Raikkonen ha ammesso ieri la possibilità di poter lasciare la Ferrari alla fine di questa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-290809-03.jpg Kimi Raikkonen: “Se non dovessi restare in Ferrari, troverei comunque un sedile”