Impegnato nella sua nuova attività di pilota nel Mondiale Rally al volante della Citroen C4 con il prezioso supporto dell’esperto connazionale Kaj Lindstrom, l’ex ferrarista Kimi Raikkonen ha lasciato intendere che l’esperienza in F.1, terminata almeno per il momento a fine 2009 complice il divorzio anticipato dalla scuderia di Maranello dopo la conquista del titolo mondiale 2007, potrebbe essersi interrotta definitivamente al Gran Premio di Abu Dhabi del novembre scorso, anche per via del recente tergiversare del 30enne finlandese di fronte all’idea di rientrare nei ranghi del Circus iridato in ottica 2011.

Avrei l’opportunità di rientrare in F.1 l’anno prossimo – ha spiegato il driver nativo di Espoo, che evidentemente può contare su un ricco portfolio di offerte, ai microfoni di MTV3 Germany – ma in cuor mio, anche a causa della situazione di mercato, penso di avere già accantonato quel tipo di carriera”.

Va tuttavia rimarcato che Raikkonen si è legato proprio da questa stagione al gruppo Red Bull capitanato dal magnate austriaco Dieter Mateschitz, pertanto non si possono escludere dei ripensamenti in chiave 2012, ovverosia quando l’ex alfiere del Cavallino avrà approfondito la conoscenza del Mondiale Rally. 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Impegnato nella sua nuova attività di pilota nel Mondiale Rally al volante della Citroen C4 con il prezioso supporto dell’esperto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/raikk.jpg Kimi Raikkonen riconosce che la sua carriera in Formula 1 potrebbe essersi conclusa a fine 2009