Kimi Raikkonen ha provato a centrare la prima vittoria per la Lotus in una stagione nella quale la scuderia di Enstone ha mostrato di disporre di una buona vettura, incapace però di sfruttare in pieno il suo potenziale specie in prova. Tuttavia il finlandese si è dovuto accontentare di giungere ai piedi del podio, anche perché la E20 non ha dimostrato, come in altre circostanze, la sua forza nel finale di gara.

Lo stesso Raikkonen spiega quel che è riuscito a fare nella giornata odierna: “Abbiamo fatto il meglio che potessimo oggi dalla posizione nella quale partivamo – ha detto ai media – La mia partenza è stata ok, ma poi penso che Lewis (Hamilton, ndr) avesse un problema davanti a me e ho dovuto rallentare per evitare di colpire il posteriore della sua vettura. Questa ha permesso a Paul (Di Resta, ndr) di passare nella zona del DRS e da lì abbiamo avuto un grosso ostacolo da scalare poiché era difficile superarlo di nuovo”.

Kimi pensa anche a quel che sarebbe potuto accadere se il sabato fosse terminato in modo diverso: “Forse se avessimo trovato un po’ più di passo ieri sul bagnato, saremmo potuti partire più in alto e avremmo spinto verso i leader, ma questo è quanto – ha ammesso al termine – Di certo speravamo di fare un po’ meglio qui, però la macchina ha lavorato bene durante la corsa e abbiamo portato ancora a casa alcuni buoni punti per il team, quindi ci sono alcuni aspetti positivi da portare via per la prossima gara”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Kimi Raikkonen ha provato a centrare la prima vittoria per la Lotus in una stagione nella quale la scuderia di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-220712-raikkonen.jpg Kimi Raikkonen ai piedi del podio: “Abbiamo fatto il meglio che potessimo”