Kamui Kobayashi ha sprecato una grossa occasione a Valencia per provare a salire sul podio o comunque concludere nella top five. A Silverstone dunque è in cerca di riscossa e il risultato delle libere del venerdì è certamente incoraggiante. Il pilota della Sauber infatti ha realizzato il 2° crono di giornata alle spalle del solo Lewis Hamilton, in condizioni di bagnato che dovrebbero ripresentarsi pure nel resto del fine settimana.

Kobayashi ha dato un giudizio positivo sulla sua C31: “In condizioni da bagnato la nostra vettura è abbastanza a posto, ma è difficile se non impossibile indovinare come sarebbe su pista asciutta qui – ha messo in evidenza – Tuttavia le condizioni sono le stesse per chiunque, quindi non possiamo lamentarci di ciò. Ovviamente non abbiamo potuto valutare i nuovi componenti come avevamo pianificato”.

Kamui ha provato alcuni sperimenti in ottica gara: “Alla fine ho messo un set di gomme intermedie, ma solo per prenderci confidenza – ha rivelato in conclusione – Certamente era troppo bagnato per quelle. In genere il circuito tende a creare piccoli rivoli qua e là, e anche sui rettilinei devi essere molto attento di non perdere la monoposto per l’aquaplaning. Sembra che avremo un weekend bagnato e questa potrebbe non essere la cosa peggiore per noi”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Kamui Kobayashi ha sprecato una grossa occasione a Valencia per provare a salire sul podio o comunque concludere nella top […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-060712-kobayashi.jpg Kaumi Kobayashi positivo sotto l’acqua: “La nostra vettura si comporta bene”