Karun Chandhok può guardare con fiducia alla nuova stagione. L’indiano, ricoprirà il ruolo di pilota di riserva del Team Lotus, come è stato confermato ufficialmente oggi dopo i rumours circolati all’inizio dei test invernali. L’ex portacolori della Hispania, pur non avendo ancora girato con le nuove gomme e con la macchina anglo-malese, ha dichiarato di aspettarsi dei miglioramenti derivanti soprattutto dal nuovo pacchetto tecnico.

La T128 monterà il motore Renault e la trasmissione della Red Bull, parametri che secondo Chandhok potrebbero anche fare la differenza rispetto ai diretti avversari.

“Il team mi sembra davvero in forma” – ha detto il 27enne Karun – “la monoposto, che beneficerà del pacchetto Renault-Red Bull, potrebbe darci qualche soddisfazione. Questo mio ruolo è importante per proiettarmi di nuovo in Formula 1 come pilota titolare. Ci sono buone probabilità di essere spesso in pista al venerdì”.

La Lotus ha già arruolato come collaudatori Luiz Razia e Davide Valsecchi (schierati dal Team AirAsia in GP2) e l’angolano Ricardo Teixeira.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Karun Chandhok può guardare con fiducia alla nuova stagione. L’indiano, ricoprirà il ruolo di pilota di riserva del Team Lotus, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Karun_22_03.jpg Karun Chandhok confermato come riserva del Team Lotus