Narain Karthikeyan si è detto abbastanza sicuro di qualificarsi per il GP di Malesia, in programma domenica a Sepang. L’alfiere della Hispania, che in Australia non è riuscito a marcare un tempo entro il 107 per cento, oggi ha girato a sei secondi e tre decimi dalla vetta, ma entro il limite per qualificarsi.

“Sono abbastanza fiducioso, ma c’è ancora un mezzo secondo che può fare andare le cose in una direzione o nell’altra” – ha dichiarato l’indiano alla fine delle prove libere – “abbiamo fatto pochi giri oggi a causa di problemi alle nostre vetture, ma abbiamo raccolto dati importanti e sappiamo su cosa lavorare”.

Il pilota, rientrato quest’anno nel grande circus, ha però ribadito che la qualificazione è necessaria per cercare di fare quanti più chilometri possibile ed accumulare quindi molta più esperienza.

“Dobbiamo necessariamente essere in gara per fare chilometri. Abbiamo bisogno di più di deportanza, ma dobbiamo girare di più per conoscere meglio la monoposto e le sue problematiche”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Narain Karthikeyan si è detto abbastanza sicuro di qualificarsi per il GP di Malesia, in programma domenica a Sepang. L’alfiere […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Narain_08_04.jpg Karthikeyan è fiducioso: “Credo di poter stare nel 107%”