Kamui Kobayashi arriva al prossimo appuntamento di Hockenheim con due corse sul fardello nel quale ha sciupato delle buone occasioni. A Valencia è stato protagonista del contatto con Bruno Senna e poi colpevole dell’incidente con Felipe Massa, mentre in Inghilterra ha sbagliato la frenata in fase di pit-stop travolgendo tre meccanici, fortunatamente senza conseguenze.

Comunque il giapponese pare aver dimenticato tutto e guarda avanti: “Mi piace il circuito a Hockenheim e ho raccolto abbastanza esperienza lì dalla Formula Renault, la Formula 3 la GP2 e la Formula 1 – ha dichiarato – Di solito nel momento in cui siamo qui per il Gran Premio è parecchio caldo. Non siamo totalmente sicuri di come lavorino gli aggiornamenti che abbiamo portato a Silverstone, poiché non abbiamo potuto davvero confermare questi nelle prove in condizioni d’asciutto”.

Kamui vuole proprio valutare i nuovi pezzi sulla macchina: “Forse dobbiamo fare un po’ di messa a punto su questi elementi, dunque sarà interessante vedere quel che accadrà a Hockenheim – ha ribadito al termine – Penso che la nostra vettura si comporti bene su tutti i circuiti, quelli ad alta e bassa velocità, quindi non sono preoccupato delle nostre performance lì. Dobbiamo solamente focalizzarci sull’ottenere il nostro miglior risultato lì. Sono molto entusiasta di correre in Germania, che non è troppo lontano da Hinwil, dunque è una sorta di gara di casa”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Kamui Kobayashi arriva al prossimo appuntamento di Hockenheim con due corse sul fardello nel quale ha sciupato delle buone occasioni. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-140712-kobayashi.jpg Kamui Kobayashi riflette su Hockenheim: “Dobbiamo testare gli ultimi aggiornamenti”