I commissari riscrivono la griglia del Gran Premio del Giappone di domani. Sarà Kamui Kobayashi a partire dalla 7° posisizione, davanti a Michael Schumacher, a Bruno Senna e Vitaly Petrov.

Questi quattro piloti, entrati in Q3, non hanno marcato alcun riferimento cronometrico per risparmiare un treno di gomme. Tuttavia gli stewards hanno voluto distinguere tra chi è sceso in pista (per fare un tentativo cronometrato o per un solo giro) e chi invece è rimasto fermo ai box.

Il nipponico della Sauber, originariamente classificato decimo, è stato quindi premiato per aver effettuato almeno un passaggio lanciato, seppur abortito.

“Sono davvero felice di essere riuscito ad accedere alla top-ten”, ha commentato Kobayashi dopo le qualifiche. “Le modifiche apportate al set-up hanno funzionato bene. Abbiamo ancora qualche set di pneumatici buono per domani, e la gara è ciò che conta davvero. Voglio conquistare punti di fronte al mio pubblico”.


Stop&Go Communcation

I commissari riscrivono la griglia del Gran Premio del Giappone di domani. Sarà Kamui Kobayashi a partire dalla 7° posisizione, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-081011-01.jpg Kamui Kobayashi promosso al settimo posto in griglia