Il Gran Premio del Belgio nel 2011 trarrà beneficio dalla presenza di Jerome D’Ambrosio al via? Il neoacquisto della Marussia Virgin Racing, primo pilota del suo paese a competere a tempo pieno in F1 dal 1993, potrebbe dare una spinta alla vendita dei biglietti per la gara di Spa-Francorchamps in programma il prossimo agosto, ancora una volta alle prese con una situazione economica non del tutto rosea.

Andre Maes, direttore di Spa GP (la società delegata all’organizzazione dell’evento), si è mostrato però pouttosto cauto sull’argomento. “Non potrà che essere un fattore positivo”, si legge sul quotidiano La Libre, “ma aiuterà davvero a incrementare le presenze di pubblico in pista? Non lo so. A mio parere dipenderà dall’andamento che Jerome avrà durante le prime corse della stagione”.

Maes in realtà non appare nemmeno troppo convinto della “popolarità” di D’Ambrosio presso i suoi connazionali: “In GP2 non era una star, è sempre rimasto abbastanza nell’ombra e non ha mai mostrato di poter fare la differenza al volante della sua monoposto. Sono sicuro che nove spettatori su dieci della RTBF (la tv di stato belga, ndr) non conoscano nemmeno il suono della sua voce”.

Sul neo alfiere della Virgin è invece più ottimista Etienne Davignon, proprietario della compagnia proprietaria del mitico circuito delle Ardenne, che non a caso ha anticipato: “Allestiremo il GP intorno a lui”.


Stop&Go Communcation

Il Gran Premio del Belgio nel 2011 trarrà beneficio dalla presenza di Jerome D’Ambrosio al via? Il neoacquisto della Marussia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-271210-01.jpg Jerome D’Ambrosio attirerà maggior pubblico a Spa? Gli organizzatori del GP ci sperano