Il periodo magico di Jenson Button sembra non avere termine e, sebbene i discorsi per il Titolo Mondiale si siano conclusi definitivamente, l’inglese non interrompe la sua striscia di podi consecutivi, con la splendida vittoria di Suzuka. Un risultato che evidenzia la forza e la consistenza di un ragazzo che sta prendendo i galloni di prima guida all’interno di una scuderia come la McLaren.

Nonostante abbia dimostrato una certa superiorità, Button vuole sottolineare gli aspetti complicati: “Questa è stata una gara dura: gli ultimi 5/6 giri sono stati estremamente difficili, ho dovuto davvero badare alle gomme e cercare di salvare il carburante per portare la macchina a casa, ma è stata una vittoria fantastica – ha affermato sceso dalla vettura – Sebastian (Vettel, ndr) è venuto verso di me alla partenza, lui ha continuato a spostarsi e non si fermava, così sono andato sull’erba ed ho dovuto lasciare l’acceleratore, altrimenti ci sarebbe stato un grosso incidente alla Curva 1. Ha detto di non avermi visto fino a quando mi ha visto rilasciare il gas, il che mi ha fatto perdere una posizione”.

Button è stato alla fine artefice di una prova in rimonta: “Tuttavia combattere da dietro è stato così soddisfacente: le performance si sono viste sulla vettura durante tutto il weekend – ha analizzato attentamente – È stata una vittoria talmente emozionante per me: c’è molta storia su questo tracciato, e la gente qui è stata fantastica, questa è seconda solamente ad una vittoria casalinga per me. Voglio ringraziare ogni singola persona qui in Giappone che ci ha supportato: spero che abbiamo lasciato un buon ricordo nelle loro menti, poiché la maggior parte del Giappone è stata attraversata da momenti difficili quest’anno. Abbiamo fatto del nostro meglio ed abbiamo allestito un bello show”.

Anche Jenson riconosce i meriti di Vettel, ma è già pronto a rilanciare la sfida per il 2012: “Seb ha fatto un gran lavoro per tutta la stagione e merita il Titolo – ha riferito senza discussioni – Gli è stata data l’attrezzatura ed ha fatto quel che gli è stato richiesto. Ma per noi c’è ancora molto da raggiungere quest’anno: Mi piacerebbe lottare per vincere le prossime corse, e credo che abbiamo la macchina ed il team per fare ciò. Continueremo a spingere e speriamo di ottenere qualche altro successo quest’anno, ma siamo anche in una buona posizione attualmente: e ritengo che questa sia la chiave per il successo nel 2012”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il periodo magico di Jenson Button sembra non avere termine e, sebbene i discorsi per il Titolo Mondiale si siano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-091011-button.jpg Jenson Button: “Speriamo di ottenere qualche altra vittoria quest’anno”