Quarto in campionato a pari merito con Nico Rosberg dopo i primi tre Gran Premi, il neoacquisto della McLaren Jenson Button ha fatto sapere di essere rimasto piuttosto sorpreso dalla lotta in atto al vertice della classifica che vede, anche in virtù del nuovo sistema di attribuzione punti, ben sette piloti raccolti in appena nove lunghezze.  

Siamo tutti molto vicini – ha spiegato Button – e la cosa per certi versi mi sorprende. Non credo di essere stato l’unico a pensare che il nuovo sistema di punteggio avrebbe finito per premiare i piloti più veloci, mentre adesso la situazione appare sotto una luce diversa. Abbiamo visto nelle prime tre gare che la costanza nei risultati gioca tuttora un ruolo determinante, e anche se bisognerà attendere gli sviluppi prima di esprimere un giudizio finale, direi che essere il più veloce non sempre è sufficiente per trovarsi in cima alla graduatoria”.   

Il campione del mondo in carica, passato armi e bagagli alla McLaren dopo l’indimenticabile 2009 vissuto da protagonista in casa Brawn Grand Prix, è comunque convinto di poter disporre dei mezzi necessari per puntare a raccogliere soddisfazioni importanti dopo la vittoria ottenuta nel secondo round stagionale a Melbourne: “A rassicurarmi è la consapevolezza di avere tra le mani una monoposto fantastica. La MP4-25 rappresenta più una rivoluzione che una semplice evoluzione della vettura 2009, pertanto siamo ancora alle prese con l’analisi dei dati per trarre il massimo potenziale dalla nuova McLaren”.  

Secondo l’opinione del 30enne pilota inglese, il Gran Premio della Cina in programma sul circuito di Shanghai il 18 aprile chiarirà un po’ meglio i reali valori in campo: “In Bahrain, Australia e Malesia tutte le squadre avevano svariati parametri su cui lavorare, ma dal prossimo appuntamento la posta in gioco sarà più alta. Personalmente mi auguro solo di vivere un week-end privo di problemi, con l’obiettivo di qualificarmi bene e disputare una gara consistente. Sono anche curioso di vedere come si comporterà la McLaren in condizioni di asciutto, perché al di là della tappa inaugurale in Bahrain, a Melbourne e Sepang l’instabilità meteorologica non ci ha fornito indicazioni precise”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Quarto in campionato a pari merito con Nico Rosberg dopo i primi tre Gran Premi, il neoacquisto della McLaren Jenson […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/buttonz.jpg Jenson Button si dice sorpreso dalla lotta ravvicinata al vertice della classifica: “La costanza sarà premiata”